Deprecated: Non-static method NNParameters::getParameters() should not be called statically, assuming $this from incompatible context in /home/munizion/public_html/plugins/system/tooltips/tooltips.php on line 83

Deprecated: Non-static method JSite::getMenu() should not be called statically, assuming $this from incompatible context in /home/munizion/public_html/templates/td_akino/sj_menus/sj.common.php on line 251

Deprecated: Non-static method JApplication::getMenu() should not be called statically, assuming $this from incompatible context in /home/munizion/public_html/includes/application.php on line 536
munizioni.eu - munizioni.eu


Iscrizione Mail list

Закажите монтаж системы отопления по лучшей цене в Киеве
captcha 

Articoli

Scritto da Giovanni Defrancisci.

ultima revisione 28.12.2016
 
Se siete in possesso di informazione, di qualunque tipo, utili allo sviluppo di questa scheda siete pregati di contattarmi al seguente indirizzo, grazie: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

If you have information of any kind, useful for the development of this card please contact me at the following address, thanks: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

La cartuccia Arisaka 6,5 ​​millimetri fu adottata nel 1897 con la denominazione di “Tipo 30” Arisaka per fucile, e con le sue varianti e tipologie è rimasta in dotazione all’Esercito Imperiale Giapponese fino alla fine della seconda Guerra Mondiale. La Tipo 30 aveva una palla da 160 grani.
Nel 1905 sia il fucile che le cartucce furono modificate prendendo la nuova denominazione di ”Tipo 38
e adottando un nuovo tipo di palla appuntita da 139 grani.
I Giapponesi produssero diversi modelli di questa cartuccia, alcuni dei quali sono entrati nelle leggende dei collezionisti come
la Tipo 38 a carica ridotta per MG, che in realtà pare avesse una quantità minore di carica di lancio solo perché utilizzava un diverso tipo della stessa (come distinzione le scatole utilizzavano una G inscritta in un cerchio).
Oppure la Tipo 38 per tiratori scelti (
Snipers) la cui carica sarebbe stata di 2 g. in modo tale da ottenere la soppressione di ogni fiammata. Pare che questo modello non presentasse alcun tipo di stampigliatura sulla confezione o particolare segno di riconoscimento sulla parte esterna del proiettile.
Anche il modello Perforante (AP) è rimasto a lungo sconosciuto, esistendo solamente nei dati provenienti da documenti originali Giapponesi. Negli ultimi anni pochissimi esemplari, che corrispondono ai dati in nostro possesso sono giunti ad alcuni collezionisti, per ora purtroppo non è possibile però capire se gli stessi siano di provenienza Giapponese o Cinese.
Le tipo 30 e 38 sono state prodotte da diverse Nazioni quali: la Russia, la Finlandia, la Germania, la Svezia, la Cina Nazionalista e la Repubblica Popolare Cinese. Capitolo a parte merita la produzione Inglese che verrà trattata con una sezione apposita.
I fucili Arisaka vennero utilizzati anche durante la Guerra di Spagna.
Lo studio e la conseguente catalogazione delle cartucce Giapponesi è estremamente impegnativo e le 6.5 Arisaka non fanno eccezione.
Per iniziare le cartucce di questo tipo non avevano nessun marchio sul fondello, a seguire gli esemplari a caricamento speciale rimasti sono pochi, la frammentazione poi delle truppe Giapponesi su migliaia di atolli , isole e territori poco agibili non hanno certamente facilitato i ritrovamenti.
A questo va unito il fatto che prima della cattura le truppe Giapponesi usavano fare saltare i depositi munizioni e che finita la guerra gli Alleati fecero adottare i loro calibri alle neonate Forze Armate Giapponesi. Questo per evitare che il controllo del munizionamento utilizzabile in quel momento potesse essere aggirato…
Non escludo che nei prossimi anni si possano rinvenire nuovi modelli soprattutto tra quelli da lancio artifici, del resto anche le cartucce Tedesche utilizzate per gli stessi scopi sono in alcuni casi di difficilissimo reperimento

Un grandissimo grazie va a Bill Woodin e ai suoi collaboratori che grazie alla loro cortesia hanno permesso lo studio di alcuni esemplari difficilmente reperibili.

 

Questa cartuccia venne utilizzata sui seguenti tipi di arma:

 

Fucile Tipo 30° Anno, 1897
Carabina Tipo 30° Anno, 1897
Fucile Tipo 35° Anno, 1902
Fucile Tipo 38° Anno, 1905
Carabina Tipo 38° Anno, 1905
Carabina Tipo 44° Anno, 1911
Fucile per franchi tiratori Tipo 97, 1937
Fucile Tipo 1, 1937 ca.
Fucile per paracadutisti Tipo 1 (carabina modificata Tipo 38° Anno), 1941/2
Mitragliatrice Tipo 30° Anno, 1897
Mitragliatrice Tipo 38° Anno, 1905
Mitragliatrice Tipo 3° Anno Taisho, 1914*
Mitragliatrice leggera Tipo 11 ° Anno Taisho, 1922

 

Denominazione ufficiale

Arisaka 6.5 Tipo 30° e 38°Anno

 

Questo tipo di munizione ha avuto e possiede tuttora diverse denominazioni tra queste le più comuni sono:

6,5 x 50 mm. Arisaka - 6,5 x 51 R Arisaka Semi-rimmed - 6.5 Arisaka Tipo 1 / Tipo 2 / Tipo 30 / Tipo 38 - DWM 481 - Arisaka 6.5 Tipo 30° Anno  - 6,5 mm Japanese - 6,5 mm Type 38 - .256 Ball Mk I - DWM 481 - SAA 1300

 
Nella tabella seguente vengono presentate le varie caratteristiche divise per capitoli, così da facilitare sia il riconoscimento che lo studio di questa cartuccia.

 

Modelli e tipi di cartuccia

Cartridge Models and types

     
     
Significato dei marchi & Stabilimenti di produzione Headstamps & Manufacturing plants
     
     

Tipi di palla

Bullets

     
     

Tipo di bossolo

Case

     
     

Tipi di innesco utilizzati

Primer

 
     
     

Tipi di carica di lancio

Powders

     

Scatole e imballagi

Boxes


          
     
     
     

Piastrine e lastrine

Clips 

             

     
     
Dati tecnici g. - gr. - mm.